ROUND 1 CIV – RMUVR46RA

IL TEAM #RMUVR46RA E’ PRONTO A TORNARE IN PISTA AL MUGELLO CIRCUIT. INIZIA IL CAMPIONATO ITALIANO VELOCITA’ 2020: BARTOLINI E BONCINELLI SCHIERATI PER LA MOTO3; MARGARITO, PICCOLO E VENTURINI IN PREMOTO 3

Reggio Emilia, 01 Luglio 2020 – Dopo il lungo stop globale, via libera per il debutto del Campionato Italiano Velocità 2020. Ridimensionato in quattro doppi round tra Luglio e Ottobre, ripartirà con la prima tappa questo weekend (4 e 5 Luglio) al Mugello Circuit.
La Scuderia RMUVR46RA, nata dalla collaborazione tra la realtà reggiana RMU Moto e la VR46 Riders Academy di Tavullia, schiererà cinque moto ufficiali: due in Moto 3 e tre in PreMoto3. L’obiettivo sarà come ogni anno quello di seguire i talenti junior e preparare i piloti più promettenti al grande salto professionistico.

 

In Moto 3 saliranno in sella alle KTM due volti noti: il cesenate Elia Bartolini e il toscano Matteo Boncinelli, entrambi confermati dalla stagione precedente. Nonostante l’impossibilità di poter effettuare i consueti test invernali a causa del lockdown, entrambi hanno seguito un intenso allenamento individuale. Dapprima con la preparazione fisica e successivamente in circuito e offroad. Nei test privati sul circuito toscano hanno dimostrato di essere veloci fin da subito, con tempi promettenti frutto dell’esperienza degli anni precedenti.

 

Una squadra tutta nuova per la PreMoto 3 con due rookie provenienti dal CIV Junior, Alex Venturini e Flavio Piccolo, e il torinese Manuel Margarito. I piloti hanno avuto modo di provare la nuova PM3 250cc RMU durante i collegiali dei Talenti Azzurri e con un test privato. I riscontri sono stavi positivi ed i tempi di tutto rispetto.

Il programma del weekend:
Venerdì
Mattina Prove Libere
Qualifiche 1 ore 15.50 PreMoto3, ore 16.20 Moto3
Sabato
Qualifiche 2 ore 09.30 PreMoto 3, ore 10.00 Moto3
Gara 1 ore 13.25 Moto3, ore 15.40 PreMoto3
Domenica
Mattina Warm Up
Gara 2 ore 14.45 Moto 3, 17.15 PreMoto3

 

Alessandro Ruozi – Team Coordinator
“Indubbiamente lo stop di questo inverno si fa sentire e sarà necessario lavorare duramente per recuperare il gap. Mi ritengo comunque molto soddisfatto dei test effettuati e non vedo l’ora di vedere scendere i piloti in pista. Durante i test al Mugello, Matteo e Elia hanno messo in campo l’esperienza raccolta nelle precedenti stagioni e si sono mostrati veloci fin da subito. Posso dire lo stesso di Manuel che si è allineato subito con i tempi dei più veloci. Pur essendo il primo test ufficiale per Flavio e Alex, e il primo anno in PreMoto3, mi è piaciuto il loro atteggiamento e i tempi sono stati molto promettenti.”