PREVIEW – CIV ROUND 2, SKY Junior Team VR46 #RMU

AL VIA IL SECONDO ROUND DEL CAMPIONATO ITALIANO VELOCITA’. ELIA BARTOLINI PRONTO A RISCATTARSI DOPO MISANO, LORENZO BARTALESI PROSEGUE IL RECUPERO DALL’INFORTUNIO,  DOMANI IL RISCONTRO DEI MEDICI

Reggio Emilia, 24 Aprile 2019 – Ad un mese dal primo round del Campionato Italiano Velocità 2019 si torna in pista con il doppio appuntamento del 27 e 28 Aprile al Mugello Circuit. Lo Sky Junior Team VR46 #RMU partecipa al CIV Moto 3 con Elia Bartolini e Lorenzo Bartalesi.

I piloti sono reduci da una prima tappa sfortunata, quella del Misano World Circuit. Bartolini ha concluso le gare con due scivolate, nonostante gli ottimi tempi di percorrenza e la lotta per la prima posizione. Bartalesi invece, è stato vittima di un contatto con un altro pilota in Qualifica 2 e non ha potuto gareggiare. L’incidente lo ha costretto ad un’operazione alla tibia, eseguita il 2 Aprile e perfettamente riuscita. Al momento sta seguendo un percorso di riabilitazione molto serrato, solamente Giovedì i medici diranno se potrà scendere in pista.

In preparazione al secondo round la squadra ha svolto una giornata di test al Mugello con Elia Bartolini, buone le sensazioni del pilota e i riscontri cronometrici.

Il programma del Mugello Circuit prevede tre turni di prove libere nella giornata di Giovedì 25 Aprile. Venerdì 26 vi saranno ulteriori prove libere in mattinata e le prime qualifiche, in programma alle ore 16.25. Sabato 27 alle ore 10.00 si svolgerà il secondo turno di qualifiche e successivamente Gara 1 alle ore 13.30. Domenica 28 Gara 2 è prevista alle ore 14.45.

Ramona Gattamelati – Team Coordinator

“Andiamo al Mugello con la consapevolezza di un gran potenziale, confermato da Bartolini nel primo round del CIV. Le due scivolate in gara hanno di certo condizionato il risultato finale, ma non l’ottimo lavoro svolto da squadra e pilota. Solo Giovedì sapremo se i medici dichiareranno Lorenzo idoneo al secondo round; Bartalesi sta affrontando un recupero record e la voglia di salire in moto è tanta. Noi lo aspettiamo, pronti a dare gas. La scorsa settimana abbiamo effettuato un test al Mugello con Elia Bartolini, nonostante la pista bagnata in mattinata ed il freddo e vento del pomeriggio, le sensazioni e tempi sono stati positivi ed incoraggianti”.